Biglietti Navi e Traghetti per Sardegna


L’Italia continentale è collegata via mare con diverse destinazioni sarde, in maniera tale da rispondere alle esigenze di trasporto legato a ragioni lavorative e soprattutto turistiche. La Sardegna è infatti una delle mete preferite da italiani ed europei. La posizione centrale rispetto al Mar Tirreno rende qualsiasi destinazione comodamente raggiungibile dai principali porti italiani. Le compagnie navali che effettuano collegamenti via mare da e per la Sardegna sono sette: Corsica Ferries, Moby, Sardinia Ferries, Grimaldi Lines, Tirrenia, Grandi Navi Veloci e La Meridionale. I porti principali che collegano la Sardegna all’Italia sono: Arbatax, Olbia, Cagliari, Golfo Aranci e Porto Torres.

Le partenze diurne sono strutturate per non durare più di sette ore e si effettuano quindi dai porti più vicini alla Sardegna, come ad esempio quelli dell’Italia centrale. Il grande vantaggio del viaggiare durante la giornata deriva ovviamente dal fatto di potersi godere il paesaggio. Sono però particolarmente ambite le corse che partono nelle ore serali e percorrono la tratta durante la notte: queste soluzioni, infatti, aiutano i vacanzieri a non perdere nemmeno un giorno di vacanza. A seconda della singola tratta, il tempo di percorrenza può variare da un minimo di sei ore e mezza fino ad un massimo di quattordici ore nei casi limite. Queste corse sono spesso molto affollate e durante i mesi estivi, quando la domanda sale in maniera esponenziale, le compagnie navali supportano la richiesta crescente con corse diurne aggiuntive.

Tutte le navi e i traghetti delle compagnie per la Sardegna, sia quelle che effettuano servizi diurni, sia quelle che coprono le tratte con partenze serali, sono attrezzate per permettere il trasporto dei passeggeri e dei veicoli. Vista la scarsità di collegamenti verso alcune località sarde, qualora si volesse viaggiare con la propria autovettura o motocicletta, è consigliabile prenotare il proprio passaggio con un buon anticipo. Ciò permetterà di avere il posto assicurato anche durante i mesi di alta stagione.

Per quanto concerne le sistemazioni, tutte le compagnie navali pensano ad offrire la massima versatilità ai propri passeggeri, al fine di rispondere in maniera puntuale alle singole esigenze. Ciò comporta che per i passeggeri che vogliono godere di una sistemazione che offra loro privacy, oppure per coloro che viaggiano assieme al proprio animale domestico, sono previste delle cabine ad uso esclusivo. Ovviamente, quest’opzione comporta un costo aggiuntivo, ma per coloro che vogliono risparmiare sul costo del biglietto, sono previste altre possibilità: dalla tipologia passaggio ponte, che non prevede la prenotazione di un posto, fino alla poltrona riservata, che può in alcuni casi essere reclinabile per un maggiore livello di comfort. L’unica eccezione sono i traghetti che collegano la Sardegna con le isole minori: in questo caso non è prevista la sistemazione con cabina. A prescindere dalla sistemazioni specifiche, sono a disposizione di tutti i passeggeri le aree comuni destinate al relax, come l’area gioco e la sala TV, e i servizi ristorazione, che comprendono bar, ristoranti e self-service. Scopri ora le offerte di navi e traghetti per la Sardegna, confrontando, orari, prezzi, tariffe e offerte e prenota ora i tuoi Biglietti.

La seconda isola più grande del Mediterraneo – subito dopo la Sicilia – la Sardegna appare come un territorio selvaggio, quasi impenetrabile, non appena ci si allontana dalle sue sponde e dalla sua meravigliosa costa, che offre ai suoi visitatori spiagge paradisiache ed una mare cristallino, rinomato in tutto il mondo. La sua posizione centrale nel Mar Mediterraneo e le sue risorse naturali sono stati per millenni un posto di riferimento e un punto strategico per i popoli fenici, piemontesi, genovesi, pisani, e spagnoli: tutte queste culture hanno lasciato traccia nella cultura, nelle tradizioni e anche nei monumenti ed edifici della Sardegna. Riflessa nelle sue ricche costruzioni megalitiche antiche – basti pensare ai Nuraghe, le torri in pietra famose in tutto il mondo – e medievali, e nelle numerose chiese romaniche, gotiche e barocche. Ma la Sardegna ha altri tesori: le spiagge più belle del Mediterraneo, spettacolari gole e montagne che si conservano nel tempo e che sono un vero e proprio paradiso per gli escursionisti e per gli amanti della natura più incontaminata e selvaggia, e offre ai suoi numerosi visitatori anche una cucina raffinata, ma al tempo stesso genuina, accompagnata da ottimi vini e dolci tipici molto particolari.